November30

Politica eco-insostenibile

Quando si parla di ecosostenibilità dell’Italia nel mondo, si è costretti a parlare di politica dell’Italia sull’ecosostenibilità.

È allarmante che, seppur presenti, le pubblicità progresso di questo tipo vengano promosse pochissimo dal nostro governo, rispetto a quanto avviene negli altri Paesi.

Qualche segnale talvolta ci viene da manifesti elettorali come quello proposto.

Ma se poi ci si rifà agli ultimi fatti di cronaca, pensiamo, per esempio, ai casi di Napoli e Palermo, risulta chiara, agli occhi del mondo, un’immagine poco credibile rispetto allo sviluppo ecocompatibile.

La comunicazione dovrebbe essere considerata un mezzo importante per sensibilizzare le persone su questi temi.

Insomma, in generale comunichiamo poco e male e siamo continuamente superati dagli altri Paesi, probabilmente più sensibili su questi temi.

Con queste premesse ci si porrà una domanda importante: quale incisività potrebbe avere un prodotto grafico italiano sull’ecosostenibilità, se i vertici del Paese non pongono l’accento sulla questione e non ritengono di doverla pubblicizzare?

Per il momento non lo sappiamo. Per ora c’è un manifesto di propaganda elettorale delle elezioni politiche del 2008.

img1_Manifesto sinistra arcobaleno ambiente

  • Posted by Regenesi
  • 1 Tags
  • 1 Comments

Vota il post 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Vote)
Loading...

CATEGORIES Blog Redazione

  • alfredo

    Lo sviluppo di un approccio ecosostenibile è sicuramente un tema ancora poco sviluppato in Italia; ma non credo sia un tema di sinistra/destra ne un problema solo di “vertici” del Paese. Il punto – credo – rimane da chi parte il cambiamento? dagli altri o da noi? Nel primo caso è più agevole (ma si rischia di aspettare all’infinito) nel secondo ci si prende rischi e responsabilità (ma almeno si prova!)