March03

Ti racconto File Bag: lo scarto che diventa borsa di lusso

100 lattine che si trasformano in un piatto di design, vecchie montature di occhiali che diventano eleganti gioielli, vecchi elettrodomestici che si trasformano in funzionali portapenne da ufficio o raffinati sottopentole. Magia? No, affascinante realtà! Regenesi, azienda bolognese che dal 2009 investe in moda etica e design sostenibile trasformando rifiuti in bellezza, non possiede difatti la bacchetta magica ma ha un vero e proprio talento nel trattare rifiuti come risorse.
La storia di File Bag, che ricalca quella del brutto anatroccolo che si trasforma in un bellissimo cigno, ne è un brillante esempio. Si tratta di una borsa di lusso dall’anima etica.

 

Scarti di vera pelle provenienti da concia vegetale, farina di castagno per la colorazione, lattice estratto da piante di caucciù per la morbidezza, acqua, sali e grassi sono infatti gli ingredienti del lusso sostenibile di File Bag, una borsa carica di storia che cambia look insieme a te!

 

Non solo sostenibilità: l’anima innovativa di File Bag

“Per la File Bag la mia mission era quella di dare alla forma una funzione che la rendesse immortale. Un oggetto che si trasforma pur restando formalmente se stesso, è solo un cambio d’abito, una borsa dei mille outfit, ma che non cambia funzione, per donne eclettiche e ardite nelle loro scelte controcorrente. Ho cercato di trasmettere il concetto di lusso legato all’unicità.”

 

Queste le parole della designer Annalisa Caricato che descrive la sua creazione come un prodotto che oltre a rispondere a canoni di funzionalità e di estetica, si reinventa ogni giorno rimanendo sempre lo stesso. Nell’era del fast – fashion che prevede il cambio continuo di capi e accessori creando un problema di smaltimento a livello ambientale, File Bag si propone di durare nel tempo ma di cambiare spesso abito. L’anima sostenibile di File Bag convive dunque con quella innovativa.

 

Non a caso, il lancio di File Bag sul mercato è stato possibile grazie all’avvio di un progetto di Crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter che oltre ad avere supportato la sfida di Regenesi ha permesso lo svolgimento di un’intensa attività di ricerca e di sperimentazione in merito a materiali sostenibili e prodotti innovativi. L’elemento innovativo di File Bag non è legato solamente all’utilizzo di materiali riciclati (come la pelle rigenerata) ma anche al rivoluzionario sistema di chiusura a moschettoni a molla nella parte superiore e in quella laterale che consente di scegliere tra 7 proposte di cover e 3 di tracolla. Una borsa unica, esclusiva che si adatta ad ogni outfit, occasione e stato d’animo. Il risultato è una borsa eco-chic che si trasforma insieme a te!

 

…Insomma, stare al passo di una donna è quasi impossibile, ma File Bag ci riesce!

 

SHOP – FILE BAG

 

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Ricevine altri iscrivendoti alla nostra Newsletter

Please wait...
  • Posted by Regenesi
  • 5 Tags
  • 0 Comments

Vota il post 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...